Per saperne di più sulla CE

Ulteriori informazioni su EC

EC sta per conducibilità elettrica. Misuriamo l'EC con un misuratore EC o un elettrodo EC progettato per misurare l'EC nei liquidi. In generale i misuratori di conducibilità hanno 2 elettrodi distanziati tra loro. Una corrente passerà da un elettrodo all'altro e il microprocessore del misuratore di EC calcolerà esattamente quanto è conduttivo il liquido. Questo sarà poi visualizzato sul display LCD del misuratore di EC in millie siemens o micro siemens

Ec Metro

Un contatore EC misura il potenziale di trasporto di una corrente elettrica attraverso l'acqua. Questa è nota come conducibilità molare (conduttività elettrolitica) e viene misurata in siemens (S). Gli elettroni sono in grado di fluire attraverso l'acqua da un insieme di elettrodi ad un altro non a causa delle molecole d'acqua stesse, ma a causa degli ioni disciolti nell'acqua. Sono questi ioni che trasportano gli elettroni.

Allo stesso modo, la concentrazione di ioni nell'acqua determina anche il numero di elettroni che possono viaggiare da un elettrodo all'altro: maggiore è la concentrazione di ioni, maggiore è il flusso di elettroni. L'acqua pura è un pessimo conduttore di elettricità, per questo motivo un contatore EC legge 0,0 in acqua piovana, acqua ad osmosi inversa o acqua demineralizzata. L'acqua di mare salata, invece, è un conduttore molto migliore.

Quando aggiungiamo nutrienti (sali) all'acqua, aumentiamo il potenziale conduttivo molare per la corrente attraverso l'acqua e quindi aumentiamo il valore EC (o CF = EC*10). Tutte le misure di conducibilità sono direttamente influenzate dalla temperatura e questo deve essere consentito quando si effettuano.

Taratura del contatore EC

I misuratori EC sono calibrati con lo standard di conducibilità. Potete acquistare il nostro standard di conducibilità premium Meytec qui per la calibrazione più accurata del vostro misuratore EC e dell'elettrodo EC