Misuratori di pH

Misuratori di pH

Se si vuole misurare l'acidità di un liquido in modo accurato e preciso, non è necessario un vero laboratorio o costose apparecchiature di prova. Al giorno d'oggi, i misuratori digitali di pH di ultima generazione sono diventati così accurati e facili da usare, che è sufficiente assicurarsi che il misuratore di pH sia calibrato e curato correttamente. Non usate strisce per il test del pH o strumenti manuali per la misurazione del pH, questi vi daranno un'indicazione, ma se avete bisogno di precisione usate un pHmetro digitale affidabile o un elettrodo per il pH.
Ricordate che il pH va di un fattore 10. Ciò significa che un livello di pH di 6, è 10 volte più acido di un livello di pH di 7. Un livello di pH di 5 è 100 volte più acido di un livello di pH di 7. Per saperne di più sul pH cliccate qui.

I nostri misuratori di pH
Siamo un rivenditore autorizzato di strumenti e soluzioni di calibrazione Meytec®. La nostra gamma di misuratori di pH oggi comprende 3 opzioni popolari e tutte e 3 sono in assoluto best-seller. Tutti i nostri misuratori di pH vengono spediti inclusi alcuni sacchetti di soluzioni tampone Meytec® premium. Nessuna polvere, nessuna miscelazione, vera soluzione di calibrazione premium, pronta per l'uso.
Scoprite il nostro misuratore di pH BSX-100, semplice design a penna con un nuovo e migliorato soft- e hardware. Ora è dotato di calibrazione automatica su 3 punti e di una maggiore reattività. I nostri clienti professionali e gli utenti intensivi preferiscono i nostri misuratori di pH della serie GT e i misuratori combinati di pH. Il design robusto, la classificazione IP67 resistente all'acqua e alla polvere, l'ampio display LCD e l'elettrodo sostituibile lo rendono lo strumento perfetto per qualsiasi misurazione accurata del pH. Per saperne di più sui misuratori di pH clicca qui.

Applicazioni dei misuratori di pH?
I misuratori di pH sono utilizzati in tutto il mondo e su larga scala. Li troverete in qualsiasi laboratorio, nelle cucine professionali, nella produzione alimentare, nel trattamento delle acque, nell'idroponica, nell'industria delle piscine e delle terme, nelle fabbriche di birra, nella piscicoltura, nella coltivazione di piante e nel giardinaggio...
La misurazione dell'acidità di un liquido è un primo passo importante in molti processi industriali o analisi. Ad esempio, per i proprietari di piscine è molto importante mantenere il livello di pH della loro piscina intorno al pH 7,2. Questo lo rende il più neutro possibile per la pelle e gli occhi, pur mantenendo una buona efficienza del cloro. L'efficienza del cloro cambia a seconda del livello di pH. Se vi occupate delle piante, misurerete il livello di pH del suolo e dell'acqua delle vostre piante su base giornaliera. L'aumento delle piccole birrerie per la birra e il vino hanno anche aumentato la domanda di misuratori di pH recentemente. Questi birrai devono misurare il pH della loro birra e del vino durante il processo di fermentazione. Soprite di più sui misuratori di pH e le loro applicazioni qui.

Calibrazione dei misuratori di pH, come e con quale frequenza?
Qualsiasi misuratore di pH liquido a base di gel (si tratta di qualsiasi misuratore di pH che si vede con un bulbo di elettrodo di vetro, riempito con un liquido/gel) richiederà una calibrazione regolare. Perché lo chiedete? In parole povere, nel corso del tempo il gel elettrolitico all'interno del pHmetro perde elettroni e quindi il suo campo di misura interno cambia. Questo si tradurrà in una minore precisione e peggiorerà solo con l'invecchiamento del gel.
Per fortuna, possiamo calibrare il nostro misuratore di pH. Quando calibriamo un misuratore di pH, useremo quella che è conosciuta come soluzione di riferimento. Questa soluzione di riferimento ha un livello di pH fisso ad una certa temperatura. E poiché conosciamo l'esatto livello di pH della soluzione di calibrazione, possiamo dire al software del nostro pHmetro esattamente dove si trova quel punto. Se siete un utente finale regolare, potete calibrare il vostro pHmetro su 1 punto. Se si è un utente professionale, o si richiede una precisione assoluta, è necessario calibrare su 2 punti.
Al giorno d'oggi il processo di calibrazione di un pHmetro è facile e completamente automatico. Basta inserire il pH meter nella soluzione corretta di calibrazione del pH e avviare il processo. Per la nostra gamma di misuratori di pH Meytec® è necessaria una soluzione di calibrazione del pH con un valore di pH 4,01, pH 7,00 o pH 10,01. Date un'occhiata alle nostre soluzioni di calibrazione del pH e ordinate la vostra insieme al vostro nuovo pHmetro.
Dovreste calibrare il vostro misuratore di pH con la frequenza prescritta dal produttore o ogni volta che avete bisogno della misura di pH più accurata possibile. Utilizzare solo la soluzione tampone per il pH fresco e utilizzarla solo una volta. Per saperne di più su come calibrare un pHmetro.

Manutenzione dei pHmetri

Rimettete sempre il tappo di protezione sul pH-metro e conservatelo in un luogo buio e asciutto. Si consiglia vivamente di mettere alcune gocce di soluzione di conservazione di KCl nel tappo del pH-metro. Questa soluzione di conservazione KCl protegge l'elettrodo sensibile del pH dall'essiccazione e prolunga la durata del pHmetro. Non lasciate mai asciugare il vostro pH-metro, questo causerà danni permanenti. Maggiori informazioni sulla soluzione di conservazione KCl.

Fine vita per un misuratore di pH

Proprio come una batteria, alla fine il gel all'interno del misuratore di pH perderà la sua potenza (elettroni). Quando si nota che il pH meter sta diventando meno preciso, ci vuole più tempo per stabilizzare una misurazione, i valori iniziano a cambiare in modo irregolare, o non si calibra più... sarà necessario sostituire il misuratore. I nostri misuratori di pH della gamma premium della serie GT e i misuratori combinati di pH hanno un elettrodo di pH sostituibile che consente di cambiare solo l'elettrodo di pH, senza dover cambiare l'intero misuratore di pH. Qualcosa su cui riflettere se avete intenzione di usarlo intensamente.